moda: come essere cool

Moda: quello che c'è da sapere per essere cool

Parlando di moda, sorgono spontanei termini di chiara matrice anglosassone portati nella lingua italiana come fossero nostrani.  Uno di questi è certamente "cool": ma che significa essere cool, moda cool, vestire cool? In generale possiamo tradurre il concetto come l'essere alla moda vestendo secondo le ultime tendenze.  Si è cool quando ci si veste secondo l'ultimo grido, indipendentemente dallo stile e dal capo di abbigliamento.

Stili Moda Uomo principali

Ogni anno vi sono molti spunti in grado di soddisfare l'uomo di oggi, indipendentemente dallo stile con il quale si veste.  Che sia classico o casual, elegante o sbarazzino, poco importa, poiché è sempre possibile per un uomo essere cool e di tendenza.  Banditi gli abiti sofisticati composti da strati, via i capi che vogliono a tutti i costi farsi notare con eccentricità e improbabilità.  Sì ai tagli semplici, soprattutto nei mesi estivi e autunnali.

scarpe, giacche e camicie, pantaloni, abiti eleganti, accessori

L'uomo cool è ad esempio quello che rispolvera con eleganza lo stile Dandy, con un paio di pantaloni chiari non attillati, delle scarpe dalle palesi connotazioni vintage, camicia prodotta in lino per dare freschezza e una giacca che potrebbe essere indossata in duplice veste (in sostituzione di un giubbino), a patto che abbia la tasca al petto per contenere un piccolo fazzolettino.  La cintura più cool è quella intrecciata e magari leggermente elasticizzata. L'orologio al polso è quasi d'obbligo. Altra proposta di moda cool maschile è quella che prevede un jeans con i tasconi leggermente sporcati, una camicia abbastanza larga, una giacca in abbinamento sempre largheggiante e delle scarpe sportive che richiamano quelle da lavoro.  Il jeans è consentito in altro contesto, magari risvoltabile per essere indossato con uno stivaletto a punta.

Stili Moda Donna principali

La donna cool invece veste in modo un po' più complesso rispetto all'uomo di tendenza, questo perchè può disporre di maggiori accessori, come scarpe, occhiali e gioielli.  Molto cool è l'abito glitterato, effetto che è presente anche su molte cinture e montature di occhiali. Miscelare gioielli in perle, con conchiglie e piccole coloratissime perline, è un modo per adornare le più giovani, ma anche le signore più anziane che amano andare a ballare o semplicemente passeggiare in città o sul lungomare. 

scarpe, maglie e camicie, pantaloni, abiti eleganti, accessori

Di grande tendenza nella moda donna sono gli abiti lunghi e molto leggeri, che sbandierano con l'aria anche durante una semplice camminata per negozi.  Meglio ancora se l'abito fosse con motivi floreali, preferibilmente su base tessuto chiaro.  La moda femminile cool ha fatto tornare un grande classico degli Anni Ottanta: il nodo alla camicia in vita.  Addirittura vi sono delle stoffe che svolgono il ruolo della cintura ma che cinte non sono: si annodano alla vita ponendo in risalto il grosso intreccio nella parte anteriore.  Anche gli stilisti apprezzano la tendenza, dato che non sono pochi coloro i quali hanno disegnato e realizzato una camicia con il nodo all'altezza della pancia.  Per quanto riguarda gli occhiali, spazio alla fantasia: le montature sono svariate e tutte disponibili in colori, forme, abbellimenti e geometrie diverse.  Per chi ama rimanere sul classico, se così si può definire, la lente dalla forma esagonale è una delle tendenze di questo anno per quanto riguarda le lenti da sole.

Fashion designer: cosa fa

Semplice a dirlo, più complesso a farlo.  Questa figura professionale, relativamente nuova nel panorama della moda, ha il compito di interpretare nella forma più consona alla persona, le emozioni che quest'ultima prova e desidera esprimere. Attraverso suggerimenti e creazioni di abiti e scarpe che secondo lui sono maggiormente indicati sia per il soggetto che per l'occasione.  Il fashion designer può essere sia una figura maschile che femminile.  Il ruolo impone un aggiornamento costante, una conoscenza delle tendenze moda del momento, ma anche di tutta una serie di proposte e alternative stilistiche magari meno in vista ma pur sempre esistenti, che potrebbero tornare utile in più situazioni.

Come farsi creare i vestiti da un fashion designer

L'abito deve contribuire a comunicare, a trasmettere un messaggio dando valore al soggetto che lo indossa. Per poter operare al meglio, il fashion designer deve poter conoscere il suo cliente, ricevere da lui informazioni sulle sue abitudini, richieste specifiche, esigenze di lavoro e di immagine.  Grazie ad un fashion designer è possibile creare una tendenza, dare credibilità o meno ad un oratore (ad esempio un politico oppure un manager). Non è importante solo la fase di rilevamento delle misure del soggetto, ma anche la realizzazione stilistica del taglio di abito, l'accostamento di soluzioni tra loro diverse e l'implementazione del look con gli accessori.  Per essere cool è necessario affidarsi ad un professionista serio rintracciabile sui migliori marketplace. Vai al nostro Marketplace Moda
  • Vestiti e scarpe alla moda per donne

    I vestiti di tendenza di quest'estate 2019 sono davvero glam e ancora una volta trionfano tra le passerelle e non solo i vestiti animalier, a fantasia o a quadretti ma anche i colori fluo. Se da un lato gli stilisti hanno ideato dei vestiti seducenti dall'altro ci sono dei vestiti comodi per tutti i giorni e gli shorts. Abbiamo fatto un elenco di tutti gli abiti che andranno di moda per questo 2019.   Abiti red passion   Il rosso è il colore della passione ed è utilizzato a maggior ragione anche d'estate e verrà abbinato con i colori pastello...

    Continua a leggere ...

  • Qual è la differenza tra fashion designer e stilista?

    Nel mondo della moda esistono diverse figure professionali che, viste dall'esterno, sembra abbiano lo stesso ruolo e facciano la stessa cosa. In realtà non è proprio così, ad esempio un Fashion Designer ha compiti diversi da uno stilista, nonostante lavorino nello stesso ambito. Anche se non sono tanto diversi, ci sono delle differenze che li contraddistinguono. In quest'articolo parleremo dei Fashion Designer e degli stilisti confrontandoli ed esplorando un po' il loro lavoro, con lo scopo di chiarire i vari dubbi in merito a queste due figure.   Fashion Designer   Un Fashion Designer è una persona che studia le...

    Continua a leggere ...

  • Marketplace moda: cosa sono e come sfruttarli

    Da circa venticinque anni a questa parte, il fenomeno dell'e-commerce, ovvero, della vendita online di svariate tipologie e categorie di prodotti, ha subito una crescita esponenziale. I marketplace, cioè i mercati online che raggruppano venditori di prodotti di vario genere, hanno riscosso un enorme successo negli ultimi anni, ancor più nel particolare, quelli inerenti al settore della moda. Al giorno d'oggi, chiunque, acquista intimo, abiti, abbigliamento vario, scarpe e accessori di moda online ed i marketplace moda, non hanno fatto altro che incentivare ed incrementare tali acquisti. Si tratta, sostanzialmente, dell'equivalente dei centri commerciali fisici, all'interno dei quali, è possibile...

    Continua a leggere ...

  • Sfilate Alta Moda Primavera Estate 2019

    Quali sono le tendenze dominanti nelle collezioni di Alta Moda per la primavera estate 2019? Possiamo dire che questa stagione estiva, è caratterizzata da un pizzico di amata follia ed il risultato è un mix di stile ed espressioni, valido per ogni capriccio o preferenza. Tutti i fiori di Valentino In un periodo in cui la sensibilità verso la natura ed il rispetto verso di essa è più forte che mai, anche la moda dà il suo contributo, omaggiandola riempiendo di fiori le stampe di tessuti leggeri ed impalpabili. Sulle passerelle delle sfilate di Valentino abbiamo visto sfilare abiti ampi...

    Continua a leggere ...

4 oggetto(i)